Il ciclo virtuoso dei rifiuti Coop Liguria

Il ciclo virtuoso dei rifiuti Coop Liguria: effettuare correttamente la raccolta differenziata produce benefici.

Più si riesce a ottenere un materiale “pulito”, cioè ben differenziato e puro, più si riducono i costi. Il principio è equo: più attenzione, fatica e risorse si investono nella corretta differenziazione dei rifiuti, meno si pagherà (o addirittura si avrà un piccolo ritorno economico) per il loro smaltimento.

Prima di tutto mettere ogni materiale nel posto giusto.

I rifiuti che si generano nel corso della normale attività di Coop Liguria vengono separati correttamente, con particolare riguardo agli imballaggi: nella sede  ad Arenzano,  un apposito sito autorizzato è dedicato alla loro separazione e riduzione volumetrica provenienti dai piccoli negozi,mentre i punti vendita più grandi sono dotati di compattatori, in grado di smistare e pressare i materiali.

Coop Liguria si è dotata di una macchina “bricchettattrice” che riduce il polistirolo, la carta e il cartone,  la plastica in balle omogenee compresse.

Ridurre le dimensioni degli imballaggi è infatti fondamentale per contenere i costi di trasporto.

I NUMERI DI COOP LIGURIA

La Cooperativa ha avviato al riciclo nel 2016

  • 4.489 tonnellate di carta e cartone
  • 262 tonnellate di plastica e nylon
  • 31 tonnellate di legno
  • 15 tonnellate di metallo
  • 1.762 tonnellate di rifiuti organici
  • 540 tonnellate di RAEE (Apparecchiature elettriche ed elettroniche)

In accordo con molti Comuni, Coop Liguria mette a disposizione dei propri clienti appositi contenitori per la raccolta differenziata di pile alcaline, farmaci scaduti, olio domestico esausto, abiti e scarpe da ginnastica usati. Nell’arco del 2016, sono stati raccolti 8,6 tonnellate di pile; 6 tonnellate di farmaci, 15 tonnellate di olio e 650 chilogrammi di scarpe conferiti dai clienti.

Benfante è il partner scelto da Coop Liguria per  il trasporto, la selezione e il riciclo dei rifiuti.

Leggi l’articolo su Consumatori

Il mensile dei soci Coop con consumatori e responsabilità

Comments are closed.