Comuni Ricicloni è un appuntamento annuale di Legambiente a cui aderisce un numero sempre maggiore di Comuni, che consiste in un importante momento di verifica e di comunicazione degli sforzi compiuti per avviare e promuovere la raccolta differenziata, e sviluppare maggiormente il sistema integrato di gestione dei rifiuti.

L’iniziativa, patrocinata dal Ministero per l’Ambiente, premia le comunità locali, amministratori e cittadini, che hanno ottenuto i migliori risultati nella gestione dei rifiuti: raccolte differenziate avviate a riciclaggio, ma anche acquisti di beni, opere e servizi, che abbiano valorizzato i materiali recuperati da raccolta differenziata.

La raccolta differenziata è l’unica e ideale soluzione ai problemi dei rifiuti nella nostra società. Comprendere il presente e il futuro permetterà di operare scelte più consapevoli e migliorare i sistemi di raccolta e creare una mentalità ecologica e ambientale nel cittadino, per sentirsi ingranaggio fondamentale del processo.

Il Gruppo Benfante investe le proprie risorse per dare valore a ciò che molti abbandonano per trovare nuove strade per il loro recupero.

Insieme al Comune di Levanto abbiamo analizzato le loro necessità e studiato i loro conti per trovare la migliore soluzione possibile per i loro rifiuti, permettendo di operare un importante risparmio nella gestione della raccolta e avvio al riciclo e arrivando alla percentuale del 70% per la raccolta differenziata, uno dei pochissimi comuni in Liguria ad ottenere un risultato così importante per il 2014.

In Liguria solo l’1,7% dei comuni è “riciclone”, ovvero ha una percentuale di raccolta differenziata superiore al 65% (l’obiettivo minimo previsto dalla normativa nazionale): peggio fanno soltanto la Sicilia, con l’1,5%, e la Valle d’Aosta, che non ha nemmeno un comune “riciclone”.

Il Convegno svoltosi a Levanto il 10 luglio, ha evidenziato che la raccolta differenziata è l’unica e ideale soluzione ai problemi dei rifiuti nella nostra società. Comprendere il presente e il futuro permetterà di operare scelte più consapevoli e migliorare i sistemi di raccolta e creare una mentalità ecologica e ambientale nel cittadino, per sentirsi ingranaggio fondamentale del processo.

 

Comments are closed.