TARI: Risparmiare sulla tassa rifiuti

Primo convegno nazionale su imprese e tassa rifiuti.

20 febbraio 2015 presso l’Auditorium G.C. Mazzocchi dell’Università Cattolica del Sacro Cuore Piacenza

LA NUOVA DISCIPLINA SULLA TARI (TASSA RIFIUTI)

Presupposti, applicazione, riduzioni ed esclusioni, con riferimento ai rifiuti “speciali” ed ai rifiuti “assimilati”

Il convegno si pone l’obiettivo di illustrare ai produttori di rifiuti speciali (assimilati e non) e ai professionisti i vari aspetti della nuova disciplina sulla TARI e le applicazioni che consentono riduzioni o esclusioni, approfondendo i temi dell’assimilazione, del ruolo delle aziende concessionarie dei Comuni e, in generale, della concorrenza nel settore.

A circa un anno dalla sua entrata in vigore, la normativa legata alla Tassa Rifiuti (TARI) continua a rappresentare un tema per certi aspetti controverso, in particolare per tutti quei soggetti economici che, in qualità di produttori di rifiuti speciali o di aziende che si occupano di smaltimento e gestione, avvertono la necessità di un’interpretazione della disciplina più chiara, che consenta anche un accesso semplificato alle possibili riduzioni ed esenzioni di fatto previste sul pagamento della tassa, ma i cui requisiti sono poco conosciuti o non sempre applicati in modo uniforme sul territorio nazionale.

TRS Ecologia Srl promuove il convegno TARI: risparmiare sulla tassa rifiuti per approfondire tutti i principali aspetti normativi e operativi legati alla produzione di rifiuti speciali (assimilati e non).

convegno_TARI_locandina Convegno_TARI_presentazione

Comments are closed.