Terremoto Acquasanta Terme: RICICLARE PER SOSTENERE.

La prima settimana di Ottobre fare la Raccolta Differenziata ha ancora più senso per sostenere i territori colpiti dal recente terremoto del 24 agosto 2016.

Ad ottobre si può fare di più!

Il network del Gruppo Benfante fa la differenza!

Ci siamo chiesti quale contributo potevamo offrire anche noi, che andiamo per cartone tutti i giorni e che viviamo per trasformare il rifiuto in risorsa.

Metteremo a disposizione le nostre Piattaforme di Genova, Alessandria, Alba, Cuneo, Torino, Biella, Lucca a servizio di tutti i nostri Clienti e Cittadini che ci conferiscono rifiuti riciclabili per sostenere le attività di recupero e ricostruzione dopo il terremoto che ha colpito anche Acquasanta Terme.

Per ogni tonnellata di carta e cartone da avviare a recupero che entrerà nei nostri impianti, conferita da Aziende e Cittadini  tra il 3 e il 10 di Ottobre*, devolveremo  1 euro all’iniziativa del CCS ITALIA ONLUS che porterà il proprio contributo a sostegno delle comunità colpite dal terremoto, organizzando attività perché tutti i bambini di Acquasanta Terme** tornino a avere una vita normale nel più breve tempo possibile.

In maniera semplice e trasparente, e soprattutto immediata, vogliamo che il nostro lavoro di tutti i giorni e la raccolta differenziata di Aziende e Cittadini diventino un concreto segnale di speranza per i bambini di Acquasanta Terme.

Fare impresa non è solo la ricerca di giuste e legittime opportunità di business, ma pone anche una responsabilità verso la comunità che queste opportunità alimentano. Ciò è tanto più vero per le imprese che operano in settori ad alta valenza sociale e simbolica, come quello del recupero e del riciclo dei rifiuti.

Per questo il Gruppo Benfante ha deciso di fare qualcosa di concreto per le popolazioni colpite dal terremoto di Lazio e Marche, a partire proprio dal suo lavoro quotidiano e coinvolgendo tutti quelli che, cittadini ed imprese, conferendo correttamente giorno dopo giorno i propri rifiuti, fanno già qualcosa di importante perché alimentano il sistema virtuoso del recupero e del riciclo.

L’invito è quindi rivolto a tutti i soggetti i cui rifiuti recuperabili confluiscono agli impianti del gruppo, siano essi Comuni, Consorzi ed Imprese che gestiscono i servizi di raccolta differenziata urbana o Imprese che attraverso le Aziende del Gruppo Benfante si assicurano la massima valorizzazione dei propri rifiuti, o, infine, semplici cittadini che fanno la raccolta differenziata: dal 3 al 10 ottobre, il vostro gesto vale ancora di più perché non solo fa bene all’ambiente e alle generazioni future, ma produce anche un aiuto concreto ed immediato a chi è in difficoltà, per cui vale la pena fare un piccolo sforzo e cercare di raccogliere di più!

Siamo perfettamente consapevoli – vuole sottolineare il Direttore generale di Benfante Spa Enzo Scalia – che queste sono piccole gocce in un mare di necessità, gesti che certo non pretendono di risolvere da soli nemmeno uno degli enormi problemi che una catastrofe di quelle dimensioni pone, ma è proprio dall’insieme di tante piccole iniziative che si può far crescere “dal basso” un progetto di sostegno e ricostruzione, di ricomposizione del territorio e del tessuto sociale lacerato basato sulla partecipazione e la solidarietà”.

*A inizio Novembre, per dovere di trasparenza, comunicheremo le tonnellate raccolte, gli euro devoluti e le iniziative sostenute. 

**Acquasanta Terme è una piccola realtà di 2.900 abitanti in provincia di Ascoli Piceno colpita duramente dal sisma.  La Protezione Civile ha dato l’indicazione al CCS Italia di intervenire in soccorso della popolazione del Comune di Acquasanta Terme (AP), a pochi chilometri da Arquata del Tronto, a 16,3 km dall’epicentro della scossa più forte. CCS Italia Onlus è un soggetto che già si è mobilitato concretamente con azioni efficaci sempre a favore dei bambini in occasione del terribile terremoto in Nepal del 2015.

Per la sola provincia di Genova sarà possibile per il Cittadino conferire la carta e il cartone raccolti, all’impianto di Benfante Spa sito in via Gramsci 2 – 16010 Sant’Olcese (GE) nei seguenti orari: 10-11 e 15-16 dal 3 al 7 ottobre 2016 – Autorizzazione DET 3711 e s.m.i. 13/10/2015  in aree predisposte ed in totale sicurezza.

Per ogni TON di carta e cartone ricevuta, presso l’Impianto di Genova, da Privati, Benfante devolverà € 50 all’iniziativa di CCS Italia

Il Privato che intenda conferire c/o Sant’Olcese dovrà presentarsi all’ufficio pesa del magazzino nella settimana e negli orari previsti con:

  • autocertificazione compilata scarica ora
  • copia del codice fiscale e della carta d’identità
  • patente ed il libretto del mezzo, che deve essere di proprietà. (Se il mezzo è noleggiato, dovrà essere presentato il contratto di noleggio)

Comments are closed.