Alia Servizi Ambientali e ReLife danno vita a ReAl, società per il riciclo di carta e cartone

Alia Servizi Ambientali S.p.A. e ReLife S.p.A. hanno costituito ReAl s.r.l, nuova società dedicata alla valorizzazione di carta e cartone provenienti dalla raccolta differenziata.

Con ReAl si realizza una filiera di riciclaggio tecnologicamente all’avanguardia: un polo di riciclo di ultima generazione orientato alle esigenze delle cartiere, degli scatolifici, degli utilizzatori del territorio e al prodotto finale.

Questa filiera sarà fortemente orientata allo sviluppo concreto dell’economia circolare, nella Regione con il distretto cartario più importante d’Europa. L’obiettivo è produrre materiali per il riciclo a partire da circa 150.000 tonnellate all’anno di rifiuti cellulosici provenienti dal bacino dell’ATO Toscana Centro.

Alia Servizi Ambientali e ReLife hanno presentato la nuova società in occasione di Ecomondo, la fiera per l’innovazione industriale e tecnologica dell’economia circolare in corso a Rimini, giovedì 7 novembre alle ore 15 presso lo Stand Relife (Pad. B1 – stand n. 152).

Alia Servizi Ambientali S.p.A.

Alia Servizi Ambientali, quinto player italiano di settore, è il gestore dei servizi ambientali in 58 Comuni delle Provincie di Firenze, Pistoia e Prato per oltre 1,5 milioni di abitanti residenti.

ReLife S.p.A.

Gruppo industriale nato dall’aggregazione del gruppo Benfante, attivo principalmente nella raccolta, lavorazione, selezione e trasformazioni di carta e altri rifiuti recuperabili e della Cartiera di Bosco Marengo. Con oltre 500.000 ton di rifiuti selezionati nei suoi 13 impianti è il principale player privato italiano del settore.

 

Rassegna stampa:

TgCom24

 

 

 

Comments are closed.